Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 16 ottobre 2019

Politica giovedì 19 febbraio 2015 ore 21:38

Campagne elettorali, nuovo tetto alle spese

La commissione affari istituzionali del consiglio regionale ha dato il via libera ai limiti di spesa per ogni candidato e per le liste in coalizione



FIRENZE — Le novità sono contenute in una proposta di legge d'iniziativa consiliare (primo firmatario Marco Manneschi di Popolo toscano) licenziata a maggioranza e inviata all'approvazione del consiglio. Al momento di votare, i consiglieri dalla commissione Gabriele Chiurli (gruppo misto) ed Alberto Magnolfi (Ncd) si sono astenuti. 

Le nuove disposizioni si sono rese necessarie alla luce della nuova legge elettorale regionale approvata nel settembre scorso che ha riportato in Toscana le preferenze rendendo necessario la revisione anche dei tetti alle spese per le campagne elettorali, prima regolamentati sui listini bloccati dei partiti. 

Le nuove regole prevedono per i gruppi di liste, movimenti e partiti di ridurre l'importo massimo a 1 euro moltiplicato per il numero di elettori residenti nella circoscrizione (finora è stato di 1 euro e 2 centesimi). 

Le spese di ciascun candidato circoscrizionale non potranno invece superare l'importo massimo dato da una cifra fissa di 38.802,85 euro incrementata di euro 0,0061 per ogni cittadino residente nella circoscrizione. 

Per i candidati regionali il limite delle spese è pari alla sola cifra fissa di 38.802,85.



Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca