Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°30° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 19 luglio 2019

Attualità sabato 06 febbraio 2016 ore 10:53

Vaccino meningite, per gli over 45 resta il ticket

STEFANIA SACCARDI SU MENINGITE E VACCINAZIONI

Esteso il vaccino gratis agli studenti fuori sede, per gli over 45 rimane a pagamento. Saccardi: "Non ci sono studi sulla loro efficacia"



TOSCANA — Dopo gli ultimi casi di meningite, la Regione rimane in stretto contatto con l'Aifa, l'Agenzia regionale dle farmaco, e con l'Istituto superiore di sanità per monitorare la diffusione dei contagi e il reperimento di nuove dosi di vaccino. 

Per  ha deciso di estendere la vaccinazione gratuita a tutte le persone con meno di 45 anni, compresi i giovani non residenti che studiano in Toscana, mentre per i più anziani al momento rimarrà il cosiddetto "copayment", parui ad un ticket da 58 euro, comunque ridotto rispetto al costo del vaccino di 98 euro.

A spiegare il perché è l'assessore regionale alla salute, Stefania Saccardi: "Sopra i 65 anni di età facciamo firmare un'impegnativa, perché i vaccini non sono testati sopra una certa età. Questo è il motivo per cui abbiamo inserito un copayment, sul quale stiamo valutando un'eventuale diminuzione. Non è detto che non siano efficaci, ma non abbiamo la certezza". 

Due sono i vaccini usati frequentemente per la meningite, uno testato fino ai 65 anni e l'altro testato anche sugli over 65. Non esistono, tuttavia, ha quindi spiegato la Regione Toscana, studi approfonditi sull'effettiva efficacia a questa età.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Cronaca

Attualità