Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°21° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 22 luglio 2019

Attualità martedì 02 dicembre 2014 ore 12:44

Toscana, turismo da record grazie al web

Servizio di Francesco Sangermano

Le presenze nella nostra regione tornate ai livelli del 2011 col traino delle città d'arte. Tra i 43 milioni di arrivi oltre la metà sono stranieri



FIRENZE — Il 2014 si è chiuso con risultati positivi. E le attese, per l'anno che verrà sono altrettanto positive. Il turismo in Toscana vede aumentare arrivi, pernottamenti e presenze straniere (ormai il 53,8% del tottale contro il 47,1% fatto registrare nel 2005) e, grazie anche al contributo sempre più importante del web, del portale ufficiale del turismo toscano così come di quelli specializzati, conferma quanto forte sia l'appeal della nostra regione sia sul mercato nazionale sia su quello internazionale.

Sono i dati che emergono dalla settima edizione di Buy Tourism Online, tradizionale appuntamento che per due giorni riunisce alla Fortezza da Basso di Firenze gli operatori del turismo, soprattutto quelli impegnati sul web, per confrontarsi su vecchie e nuove sfide del settore e, soprattutto, cercare una strada per sfruttare le opportunità che arrivano dai mercati emergenti.

A fare la parte del leone sono, come da tradizione, le città d'arte (a partire da Firenze, Pisa e Siena) che rispetto all'anno precedente chiuderanno il 2014 con un aumento di presenze pari al 3,4%. Positivi, infine, anche i dati delle località marittime mentre l'estate non certo favorevole da un punto di vista meteorolgico, ha visto rallentare le presenze di montagna e campagna.

Quanto alle presenze estere, infine, secono le previsioni saranno Stati Uniti, Canada e Cina i mercati con maggiore possibilità di ulteriore espansione mentre dovrebbero stabilizzarsigli arrivi da realtà come Brasile e Russia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca