Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 09 dicembre 2019

Cronaca martedì 14 luglio 2015 ore 10:57

Tragedia dei gemellini, la mamma è stabile

La donna è ricoverata in rianimazione all'ospedale di Cisanello e non è in pericolo di vita. Indagato per omicidio colposo l'autista del Tir



PISA — Nello scontro sulla A12 fra l'auto su cui viaggiava la famiglia Brambilla e un'autocisterna sono morti i due gemellini di sette mesi della coppia. La mamma si chiama Elisa Chiricò ed è originaria di Cecina, il babbo, rimasto illeso, Cristian Brambilla e ha 34 anni.

I coniugi vivono a Inzago, in provincia di Milano e ieri stavano rientrando con i figli da un breve soggiorno a Rosignano, ospiti di alcuni parenti di Elisa. Sui corpi dei gemellini sarà effettuato solo l'esame esterno e non l'autopsia.

La procura ha aperto un'inchiesta per ricostruire la dinamica dell'incidente. il conducente del Tir, un immigrato romeno di 59 anni che lavora per una ditta di Piacenza specializzata nel trasporto di sostanze chimiche, è indagato per omicidio colposo. La sua iscrizione nel registro degli indagati è un atto che consentirà all'uomo di nominare periti e legali. Il romeno è risultato negativo al test dell'etilometro.

Sotto sequestro sia l'auto della famiglia Brambilla che l'autocisterna.



Tag

Manovra, Boschi: «Lavoreremo per eliminare del tutto sugar tax»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità