Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°24° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 16 giugno 2019

Attualità lunedì 06 luglio 2015 ore 18:30

Trenitalia aumenta la sorveglianza sui convogli

Lo ha annunciato il direttore del trasporto regionale in Toscana illustrando il rapporto sul primo semestre 2015 del servizio. Migliora la puntualità



FIRENZE — La decisione di potenziare i controlli sui treni è nata dopo un monitoraggio dei convogli maggioramente a rischio, come quelli che percorrono la tratta Firenze-Pistoia-Viareggio. Dal 26 giugno saranno quindi aumentati gli agenti Polfer a bordo, affiancati da alcuni dirigenti di Trenitalia che presteranno assistenza e soccorso ai passeggeri in difficoltà.

Cresce di due punti percentuali la puntualità arrivando all'89,5 per cento con un s un picco nel mese di giungo (dal 91 percento al 94,6 per cento). Nel dettaglio la tratta che registra meno ritardi è la Pistoia-PorrettaTerme col 94,8 per cento di corse in orario.  Segue la linea Firenze-Viareggio (94 per cento) tre punti in più rispetto a un anno fa. Prestazioni invariate per la tratta Parma-La Spezia-Livorno (89,6 per cento).

Il direttore regionale Orazio Iacono ha confermato anche a breve sarà firmato il nuovo contratto di servizio fra Trenitalia e la Regione Toscana, finanziato con 3 miliardi di euro che verranno destinati al rinnovamento dei treni regionali, (circa l'85 per cento dell'intera flotta), alla implementazione di nuove tecnologie e al potenziamento di quelle già presenti, come il servizio di climatizzazione che secondo i dati arriverà a coprire il 90 percento delle carrozze entro il 16 luglio. Prevista anche una maggiore manutenzione preventiva degli impianti e tecnici a bordo per eseguire le riparazioni anche durante la marcia. In caso di emergenza, i tecnici potranno intervenire anche con la consegna di bottigliette d'acqua ai passeggeri.

"Nel complesso - ha spiegato Iacono - la Regione Toscana è un ottimo cliente, perché è puntuale nei pagamenti e ci sollecita tutti i giorni. Insieme alla Regione vogliamo dare un servizio d'eccellenza ai 200mila pendolari della Toscana". 

Orazio Iacono - video


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca