comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 24°34° 
Domani 24°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 14 agosto 2020
corriere tv
Salvini: «Se quello che si dice dei verbali Cts fosse vero, Conte andrebbe arrestato»

Attualità giovedì 09 luglio 2020 ore 19:23

È morta l’anziana che aveva sconfitto il Covid

anziana
Foto di repertorio

Lo strano destino della novantenne della casa di riposo: guarita dall’infezione era poi risultata “falsa positiva” ma un altro acciacco la porta via



MONTEVARCHI — Contro le beffe del destino non ha potuto fare niente. Forse non ne aveva più le forze, indebolita da mesi di malattia, controlli, ricoveri e poi altri controlli.

Era stata tra gli anziani che erano riusciti a sconfiggere il Covid, poi – poche settimane fa – a un tampone cui era stata sottoposta al momento di andare in ospedale per una brutta caduta era risultata di nuovo positiva. Ma era stata questione di qualche ora perché il test di conferma aveva dato esito negativo: non aveva ricontratto l’infezione. Un sali-scendi di ansia e sollievo per lei e i suoi familiari. E anche per gli altri degenti della Rsa di via Pascoli che avevano vissuto con lei l’esperienza del contagio e della malattia.

La novantenne della casa di riposo di Montevarchi, probabilmente senza saperlo, era finita sui giornali perché era stata prima un raro caso di presunta ricaduta (guarita e poi riammalata) e successivamente un caso falso positivo, di quelli che fanno discutere quando i due tamponi Covid, di verifica e conferma, danno un risultato differente. Di lei non si era saputo più niente se non che doveva guarire dal trauma provocato dalla caduta. 

Oggi è arrivata la notizia del suo decesso che – altra ironia del destino – il report della Regione Toscana attribuisce al Covid affermazione che prontamente la Asl Toscana Sud Est ha smentito perché l’anziana dal Coronavirus era ufficialmente guarita da tempo e le cause del decesso sono da attribuire ad altre patologie. Chissà se la signora – di cui non conosciamo il nome e la storia se non gli ultimi complicati mesi – sarà inserita o meno nelle statistiche nazionali delle morti per Covid, frutto di calcoli e dati di enti diversi e che spesso non coincidono.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca