FIRENZE
Oggi 23°32° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 24 luglio 2016

Attualità mercoledì 17 febbraio 2016 ore 18:34

Aferpi, fidiamoci di Rebrab

E' stato definito un ​incontro positivo quello di mercoledì 17 febbraio tra Rebrab, il presidente Rossi e il Ministero dello Sviluppo Economico

PIOMBINO — Issad Rebrab ha confermato passaggi importanti. Come dice il presidente Enrico Rossi, sia per l'immediato che per il futuro. 

L'incontro romano ha visto riuniti attorno lo stesso tavolo il presidente della Regione Toscana Rossi, il ministro Federica Guidi, il numero uno di Cevital e l'amministratore delegato di Aferpi Fausto Azzi.

Durante l'incontro è stato chiarito che Aferpi non ha debiti né problemi finanziari per la prosecuzione dell'attività. E sembrerebbe che da sette mesi si è ripreso a crescere. Ci sono fondi propri e i vertici annunciano gli investimenti a stretto giro.

Sul forno elettrico, Aferpi conferma la volontà di realizzarlo quanto prima, scegliendo tra le tre proposte che sono state presentate quella più adeguata alla realtà di Piombino. 

"Confermo la mia fiducia sulla serietà e sulla credibilità di questo imprenditore - commenta il presidente Rossi - con cui credo che la Toscana potrà fare grandi cose per il suo futuro".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca