comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, Ludovico Einaudi suona per chi soffre a causa della pandemia: «State a casa»

Attualità martedì 18 febbraio 2020 ore 17:49

Il carrista del Carnevale dice no a Salvini

foto viareggio.ilcarnevale.com

Il leader della Lega Matteo Salvini annuncia una visita alla Cittadella del Carnevale e Umberto Cinquini lancia per protesta l'hashtag #portonichiusi



VIAREGGIO — L'annuncio della visita del leader della Lega Matteo Salvini il 22 Febbraio alla Cittadella del Carnevale ha fatto nascere qualche vento di protesta.

Le sardine hanno organizzato una manifestazione in piazza (vedi sotto articolo collegato), il carrista Edoardo Ceragioli, costruttore del carro "L'amaro italiano" in cui campeggia un grande Salvini in cartapesta, ha detto che non sarà presente quel giorno, infine un altro carrista, Umberto Cinquini, ha lanciato l'hashtag #portonichiusi.  Un hashtag che è una sorta di parodia dello slogan leghista "porti chiusi". 

Umberto Cinquini su Facebook scrive: "Precisando che la concessione d'uso dall'hangar viene pagata alla fonte con detrazione dagli acconti. Quindi, l'hangar adibito alla costruzione del carro, è a tutti gli effetti concesso al costruttore che ne fa l'uso che vuole (svolgendoci attività legale). Detto questo, nessuno può impedire o imporre alcuna attività al costruttore stesso. Ne aprire Ne chiudere a comando il portone".

"Concludo con la mia personalissima opinione. Non ho piacere che la mia casa venga visitata da gente che odia, pur essa famosa o di qualsivoglia schieramento politico e religioso".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità