Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°14° 
Domani 13°17° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Attualità giovedì 13 marzo 2014 ore 10:48

I fedelissimi di Eurnekian atterrano su Adf e Sat

Vittorio Fanti nuovo ad del Vespucci. Nel cda Roberto Naldi, Martin Eurnekian, Ana Cristina Schirinian, nominati anche nel cda di Sat con Paolo Angius



FIRENZE — L'integrazione degli aeroporti di Pisa e di Peretola comincia davvero dal socio argentino Eduardo Eurnekian che, dopo aver rilevato il 33,4% delle quote di Adf (che gestisce lo scalo fiorentino) e il 27,39% di quelle di Sat (che gestisce lo scalo pisano), ha scelto le stesse persone per rappresentarlo nei consigli di amministrazione di entrambe le società.
Stamattina prima riunione del cda di Adf per l'ingresso dei rappresentanti di Corporacion America, il gruppo di Eurnekian:  il nuovo amministratore delegato è Vittorio Fanti, ad anche dell'aeroporto di Trapani, l'unico scalo italiano già gestito da Corporacion America.  Consiglieri Roberto Naldi, responsabile per l'Europa di Corporacion America (il vero uomo di riferimento di Eurnekian), Martin Francisco Autranik Eurnekian, 35 anni, nipote del magnate, e l'argentina Ana Cristina Schirinian.
Nel pomeriggio, i rappresentanti di Eurnekian sono andati a Pisa per le nomine nel cda di Sat. Roberto Naldi, Martin Eurnekian, Ana Cristina Schirinian sono entrati nel cda di Sat insieme a Paolo Angius. Proprio ieri i soci pubblici di Sat hanno incaricato il sindaco di Pisa Filippeschi di verificare le reali intenzioni di Eurnekian sia sul piano degli investimenti che sulla costituzione di una holding unica di gestione fra i due scali.
In corso di perfezionamento le procedure per le due Opa lanciate da Eurnekian sia su Adf (obbligatoria per aver superato il 30% delle quote) che su Sat (volontaria).

Servizio Video


Tag

Centrodestra, Maglie: «Che sia il crocifisso o i tortellini chiediamo rispetto per quello che noi siamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca