Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 6° 
Domani -0°4° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 13 dicembre 2018

Cronaca venerdì 21 settembre 2018 ore 19:01

Archivio di Stato, impianto antincendio killer

Mercoledí si sarebbe verificata un'anomalia nell'impianto da cui è fuoriuscito il gas che ha ucciso i due dipendenti. Autopsie la prossima settimana



AREZZO — Sarà deciso lunedì chi farà le autopsie sui corpi di Filippo Bagni e Piero Bruni, i due impiegati dell'Archivio di stato di Arezzo uccisi giovedì da una fuga di gas argon avvenuta nell'edificio.

Il pm Laura Taddei deve far verificare anche il funzionamento dell'impianto antincendio in cui giovedì si è verificata la perdita di argon, fatale per Bagni e Bruni.

Pare che il giorno prima, mercoledì, fosse stata registrata un'anomalia nell'impianto. Il pubblico ministero deve far luce su questo aspetto, decisivo per capire se fosse già malfunzionante prima della tragedia.

Il fascicolo aperto dalla procura per adesso parla di omicidio colposo plurimo. E' contro ignoti ma nei prossimi giorni potrebbero esserci novità.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità