Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°26° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 25 agosto 2019

Attualità martedì 19 settembre 2017 ore 08:59

"Benzina antipidocchi, un'idea del parrucchiere"

La bambina di 12 anni rimasta gravemente ustionata ha risposto alle domande degli inquirenti scagionando la madre per il terribile incidente



FIRENZE — E' ancora ricoverata all'ospedale pediatrico Meyer ma ha potuto rispondere alle domande degli inquirenti la ragazzina che due mesi fa rimase gravemente ustionata nella sua abitazione insieme alla madre, durante un tentativo di liberarsi dei pidocchi utilizzando benzina. 

L'adolescente ha riferito che è stato il parrucchiere a suggerire alla mamma di cospargerle la testa di carburante per eliminare i parassiti. La donna quindi avrebbe riempito una bottiglia di benzina in un normale distributore e poi avrebbe deciso di compiere l'operazione sulla figlia nella cucina di casa. Ma un fornello acceso per cuocere la cena ha incendiato i vapori del liquido combustibile, provocando le fiamme che hanno ustionato la bambina e ferito anche alla madre.

La donna sarà probabilmente di nuovo interrogata dagli inquirenti nei prossimi giorni ma la testimonianza della figlia ha confermato la prima versione da lei fornita agli investigatori, escludendo che possa aver agito con l'intenzione di fare del male alla ragazzina.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità