Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 15 novembre 2019

Cronaca martedì 17 ottobre 2017 ore 17:55

Concorsi truccati, revocati i domiciliari a 5 prof

Lo ha deciso il Tribunale del Riesame. Un sesto docente è tornato in libertà. L'inchiesta resterà in carico alla procura di Firenze



FIRENZE — I giudici del Tribunale della libertà hanno revocato gli arresti domicliari disposti dal gip nei confronti di cinque docenti indagati nell'ambito dell'inchiesta della procura di Firenze sui concorsi pilotati per l'abilitazione all'insegnamento del diritto tributario (vedi qui sotto gli articoli collegati). 

I professori in questione sono Giuseppe Zizzo, Guglielmo Franzoni, Fabrizio Amatucci, Adriano Di Pietro e Giuseppe Maria Cipolla. E' tornato in libertà anche Alessandro Giovannini per alcuni vizi di forma rilevati dal suo ricorso mentre resta ai domiciliari Valerio Ficari, l'unico dei docenti colpiti dalla misura cautelare a non aver presentato ricorso al Tribunale del riesame.

I giudici hanno comunque disposto per tutti, ad eccezione di Giovannini, l'interdizione dall'insegnamento e dalle altre attività universitarie per dieci mesi.

Sempre il Tribunale della libertà ha respinto i ricorsi che avevano messo in discussione la competenza della procura di Firenze come titolare delle indagini.

Il 10 novembre i giudici del riesame dovranno pronunciarsi anche sui ricorsi presentati da 14 degli 22 docenti coinvolti nell'inchiesta e interdetti per un anno dall'attività didattica.



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca