Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°25° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 agosto 2017

Attualità lunedì 19 giugno 2017 ore 14:00

Il volontariato toscano fa scuola da 20 anni

SERVIZIO - VOLONTARIATO TOSCANO IN FESTA PER I 20 ANNI DI CESVOT

Grande festa al teatro Verdi di Firenze per celebrare due decenni di attività del Cesvot. Coinvolte 3.400 associazioni e formati 40 mila volontari

FIRENZE — Venti anni di volontariato con il Cesvot. Il centro servizi volontariato Toscana celebra due decenni di attività con una grande festa il 25 giugno al Teatro Verdi di Firenze. 'Buon compleanno Cesvot', questo il titolo dell'evento, presentato nella sede fiorentina del Centro, pensato per coinvolgere le oltre 3.400 associazioni di volontariato della Toscana. La festa sarà anche un'occasione per stilare un bilancio di quanto fatto: 30mila servizi di consulenza erogati, 753 progetti di intervento sociale e 40mila volontari formati. E ora gli occhi sono puntati sulle riforme del settore.

“Vivo con particolare emozione il festeggiamento organizzato per i vent’anni di Cesvot - ha detto il presidente di Cesvot Federico Gelli - Per più motivi. Appena 15 giorni fa sono stato rieletto presidente del Centro Servizi della Toscana e di questo sono molto onorato, pur sentendone tutta la responsabilità: Cesvot compie infatti vent’anni nell’anno dell’approvazione della legge Delega per la Riforma del Terzo settore. Le norme in essa contenute porteranno a significative novità, alcune delle quali dovranno essere attentamente gestite e monitorate: saranno necessarie modifiche statutarie, l’allargamento della base sociale, l’ampliamento delle associazioni beneficiarie dei servizi". 

Tanti gli ospiti e gli artisti che parteciperanno alla kermesse che si aprirà alle 16.30 e sarà ad ingresso gratuito: Baro Drom Orkestar, Circo sociale Il tappeto di Iqbal, Ladri di Carrozzelle, Lella Costa, Libero Coro Bonamici, Daniela Morozzi, David Riondino, Bobo Rondelli, Paola Severini Melograni, Jacopo Storni. A chiusura della Festa aperitivo, brindisi e taglio della torta.

Ospite d'onore la giovane siriana Nujeen Mustafa, che arriverà da Colonia, dove vive da circa due anni. Nujeen racconterà il suo viaggio dalla Siria alla Germania. Ad appena 16 anni Nujeen, affetta da paralisi cerebrale fin dalla nascita, è fuggita da Kobane ed ha percorso seimila chilometro attraverso otto Paesi, con l'aiuto della sorella che ha spinto per mezza Europa la sua sedia a rotelle. Nell'occasione, il sindaco Dario Nardella le donerà una spilla dorata che raffigura il Giglio di Firenze.

Grande emozione anche da parte dell'attrice fiorentina Daniela Morozzi, direttrice artistica dell'evento: “Ero presente ai 10 anni di Cesvot, sarò presente ai 20! Ci sono delle storie che nascono felici e, forti di amicizia e stima, durano nel tempo. Questo è accaduto tra me e Cesvot. Da sentirci tutti i giorni per organizzare eventi a perdersi per mesi, a volte anni. Ma come si dice, ogni volta che ripartiamo per un nuovo viaggio insieme è come se il tempo non fosse passato. Accade solo con gli amici veri". 

A chiusura dell'evento, come si confa a ogni festa che si rispetti, brindisi e taglio della torta con i volontari.  

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca