Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 21°25° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 23 luglio 2019

Attualità lunedì 08 ottobre 2018 ore 17:05

La sanità del futuro nasce in Toscana

Nuova edizione del Forum del Sistema Salute alla stazione Leopolda di Firenze. Quattrocento relatori per parlare di sostenibilità e sviluppo



FIRENZE — Tre giorni dedicati alla salute e alla sanità alla stazione Leopolda di Firenze. Si comincia il 10 ottobre. Al centro della terza edizione del Forum della Salute ci sono la nuova governance e le reti cliniche e professionali, il management e il procurement dell’innovazione. Spazio poi alla lotta al cancro e alle malattie croniche e rare. 

Si parlerà anche di salute nell'epoca di Big Data e intelligenza artificiale nell'arco degli oltre cinquanta appuntamenti in programma tenuti da quattrocento relatori. La stima è che nei tre giorni di manifestazione alla Leopolda arrivino tremila visitatori per prendere parte agli eventi e visitare gli stand. 

Oltre cinquanta sono gli appuntamenti, quattrocento i relatori, tremila i visitatori attesi: queste le cifre dell’appuntamento 2018 che, come sempre, si rivolge a manager, professionisti e cittadini, garantendo una partecipazione inusualmente paritetica e fattiva per cambiare il domani della nostra salute.

Tra le personalità annunciate, si legge in una nota di presentazione dell'evento toscano, spicca il nome di Roberto Cingolani, fisico di rilevanza internazionale, Direttore dell’istituto italiano di tecnologia di Genova. Grande attesa per l’Hackathon che riunisce una cinquantina di start-up, designer, addetti ai lavori per cercare una soluzione alla tematica delle malattie rare.

Quest'anno il Forum della Salute ricade in un anno particolare: il 2018 è infatti il 40mo anniversario del nostro sistema sanitario nazionale e per questo saranno ricordati i principi fondanti stilati nel 1978 che tuttora sono la base di un modello considerato da imitare. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità