Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 17 febbraio 2020

Attualità venerdì 20 ottobre 2017 ore 17:37

Ludopatie, il Tar blocca il piano della Regione

Accolto dal Tar del Lazio un ricorso del Codacons contro i criteri di assegnazione dei fondi ad associazioni impegnate nella lotta al gioco d'azzardo



FIRENZE — Il Tar del Lazio ha bloccato i 3 milioni e centomila euro assegnati dal Ministero della salute alla Regione Toscana per la lotta alle ludopatie. I giudici amministrativi hanno infatti accolto un ricorso presentato dal Codacons contro i criteri seguiti nell'assegnazione dei fondi ad associazioni di volontariato ed a altri enti impegnati nel contrasto al gioco d'azzardo, effettuata in molte regioni senza la consultazione dell'Osservatorio per la prevenzione della ludopatia. 

L'associazione dei consumatori ha definito la sentenza del Tar "una vittoria contro un uso scriteriato dei soldi pubblici".

In particolare il Codacons ha contestato il coinvolgimento nell'utilizzo dei fondi di enti "esclusi dall'Osservatorio per la prevenzione della ludopatia per conflitto di interessi con le società di gestione del gioco d'azzardo" nonchè, nel caso della Toscana, di enti "collegati ad alcuni dei consiglieri regionali che hanno varato il piano regionale" contro le ludopatie.



Tag

Massimo Giletti caccia l'ex brigatista Etro, aveva detto in tv: «Meglio mani sporche di sangue»

Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Cronaca

Imprese & Professioni

Attualità