Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 21°36° 
Domani 21°35° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 26 giugno 2019

Politica lunedì 26 giugno 2017 ore 18:08

Mozione del centrodestra per sfiduciare Rossi

FI, FdI e Lega definiscono "teatrino indecoroso" lo scontro fra il Pd e il governatore sui risultati delle comunali: "Li togliamo noi dall'imbarazzo"



FIRENZE — I capigruppo in Consiglio regionale di Fratelli d'Italia, Forza Italia e Lega Nord hanno annunciato l'imminente presentazione di una mozione di sfiducia contro il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

"Il teatrino fra il governatore Rossi e il capogruppo del Pd Marras è indecoroso si legge in una nota di Giovanni Donzelli, Stefano Mugnani e Manuel Vescovi - Così abbiamo pensato di toglierli dall''imbarazzo: presenteremo noi del centrodestra una mozione di sfiducia nei confronti di Enrico Rossi".

"Se veramente c'è l'intenzione di restituire la parola agli elettori con noi sfondano una porta aperta: siamo pronti al voto in qualsiasi momento - proseguono Donzelli, Mugnai e Vescovi - Comprendiamo che sia in corso uno psicodramma nel centrosinistra per il pessimo risultato alle amministrative ma non è accettabile che coloro i quali si sono presentati agli elettori insieme e con un unico programma si disimpegnino oggi solo in virtù di polemiche interne ai giochi della politica". 

"La giunta Rossi ha di fatto rinunciato a governare la Regione, come dimostrano lo scarso numero e l'inconsistenza dei provvedimenti sottoposti al Consiglio regionale - concludono i tre capigruppo - La verità è che il centrosinistra pensa solo a litigare su Renzi disinteressandosi completamente dei bisogni dei cittadini. Loro non stanno governando la Toscana e per questo chiediamo di porre fine a questa triste agonia".

monitorconsiglio


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Lavoro

Attualità

Attualità