Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°29° 
Domani 14°24° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 16 settembre 2019

Attualità venerdì 07 aprile 2017 ore 18:20

Renzi lancia i circoli in piazza verso le primarie

Partito il tour dell'ex premier e candidato alla segreteria del Pd Matteo Renzi. Al circolo di San Bartolo a Cintoia anche il ministro Martina



FIRENZE — Dopo la vittoria alle primarie nei circoli del Pd, Matteo Renzi parte per il tour da quello di San Bartolo a Cintoia a Firenze.

Con lui, davanti ad una sala gremita, il sindaco di Firenze Dario Nardella e il ministro Maurizio Martina.

"Il 30 aprile -ha detto Renzi- si vota per dire che non ci rassegniamo alla palude. Si può perdere una battaglia, ma ho sentito forte la volontà da parte vostra di dire non di mollare". 

"Chiedo al Pd - ha detto ancora Renzi riferendosi alle primarie - di mettere i gazebo nelle piazze. I circoli sono bellissimi, ma facciamoli in piazza. Meglio stare in una piazza che in una villa della Brianza o a Genova".

Poi ha detto: "In questa situazione anche una sconfitta non è inutile. Cerchiamo di fare meglio di come abbiamo fatto in passato".

Il ministro Maurizio Martina, che corre in ticket con Renzi in occasione del congresso Pd, ha sottolineato che "Il congresso non è ancora finito, dobbiamo fare un pezzo di strada importante da qui al 30 aprile in vista delle primarie. Ed è il tratto di strada più importante che fa i conti con la necessità di costruire una risposta per l'Italia intorno a un leader e a un progetto". 

"Dobbiamo pensare all'alternativa che dobbiamo essere rispetto ai Grillo e ai Salvini", ha aggiunto Martina davanti ad una sala affollata. 

"Solo noi possiamo costruire un ponte vero verso il futuro del Paese. E' una scommessa che abbiamo fatto insieme in questi anni".

Il mini-tour di ringraziamento di Renzi toccherà anche Bologna (questa sera) e Bari, la città di Emiliano (domani).

Matteo Renzi ha stravinto in Toscana alle primarie dei circoli per l'elezione del nuovo segretario del Partito Democratico. L'ex premier ha ottenuto il 68,13 per cento dei consensi contro il 29,99 per cento conquistato dal ministro della giustizia Andrea Orlando. Appena l'1,87 per cento dei voti è andato invece al governatore della Puglia Michele Emiliano.

MATTEO RENZI VERSO GAZEBARIE PD 30 APRILE - intervento live


Tag

Ocean Viking, Di Maio: "Anche con precedente governo obiettivo era redistribuzione migranti in Ue"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Politica

Attualità