comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 26 novembre 2020
corriere tv
Morto Maradona, quando si raccontò a Kusturica: «La droga? Immaginati che giocatore sarei stato senza cocaina»

Elezioni 2020 lunedì 07 settembre 2020 ore 12:49

Renzi: "Se Italia Viva fa bene, vince Giani"

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Matteo Renzi a Firenze per una iniziativa elettorale a sostegno di Eugenio Giani in vista delle elezioni regionali. "Non dateci ragione, votateci"



FIRENZE — La campagna elettorale per le elezioni regionali è alle ultime battute e il leader di Italia Viva, ex sindaco di Firenze ed ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha convocato una conferenza in vista del voto del 20 e 21 Settembre prossimi. Italia Viva sostiene il candidato governatore per la Toscana del centrosinistra Eugenio Giani e Renzi e subito mette sul piatto il risultato che dice, sorprenderà: "A Firenze faremo un risultato che sorprenderà. Mi piacerebbe che fosse un risultato positivo in tutta la Toscana. Se Italia viva fa bene, Giani vince, se Italia viva va male, Giani perde. Si vincono le elezioni con una prospettiva riformista".

Da Renzi l'invito a votare per Italia Viva anche ai moderati di centrodestra e ai riformisti: "Puntiamo a prendere i voti dei riformisti: uno che è venuto alla Leopolda in questi anni penso faccia fatica a votare per il Pd che fa l'alleanza strutturale con i grillini. Ma lo dico anche ai moderati di centrodestra: come fate a votare per chi vuole portare la Toscana fuori dal'Europa?".

L'assessore regionale uscente, Stefania Saccardi, con Renzi questa mattina, sarà capolista nei tre collegi fiorentini. Corre per Italia Viva anche il presidente del Quartiere 1 di Firenze, Maurizio Sguanci.

Renzi ha ribadito che il suo partito sarà un catalizzatore significativo di preferenze per il presidente del Consiglio regionale uscente Giani e nell'occasione ha anche ricordato la data della mini Leopolda, l'11 Settembre, con la ministra Teresa Bellanova. Ministra attaccata nei giorni scorsi dal leader della Lega Matteo Salvini.

"Aver attaccato Teresa Bellanova definendola indegna è la dimostrazione di quanto Salvini sia una piccola persona" ha detto Matteo Renzi sottolineando che "il fatto che sia così attaccata da Salvini - ha aggiunto - dimostra che Salvini ha paura di Italia Viva, perché noi trainiamo voti decisivi per Giani in Toscana, e che è una piccola persona, perché ci sono modi e modi per attaccare gli altri, ma non vai sull'attacco personale".

Poi i temi come l'approvazione del decreto Semplificazioni e lo sblocco dello Stadio Artemio Franchi: "Venerdì - ha detto Renzi - si è compiuto un passo epocale per la nostra città. Perché avere sbloccato lo stadio è una cosa per la quale avrei fatto carte false da sindaco. Non c'è più il vincolo della sovrintendenza, e questi sono fatti e non chiacchiere. Mette in minoranza i conservatori, compresi i grillini".

MATTEO RENZI SU ELEZIONI REGIONALI TOSCANA


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità