comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 24°33° 
Domani 24°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Ragazzi morti a Terni, il compagno di banco di Flavio: «Non so perché si rifugiasse nelle droghe...era una persona molto sensibile, avevo provato a dirgli di smettere»

Attualità mercoledì 23 dicembre 2015 ore 15:22

Sanità, comitati pronti a un nuovo referendum

Servizio di Serena Margheri

Nodo della polemica, secondo i comitati, i tempi lunghi di verifica delle firme per il referendum della legge 28 da parte del Collegio di garanzia



FIRENZE — Sono pronti ad un nuovo referendum i comitati promotori di quello per l'abrogazione della riforma della sanità toscana e attaccano anche il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani. Nodo della polemica i tempi di verifica delle 55 mila firme per il referendum abrogativo della legge 28 del 2015 da parte del Collegio di garanzia, eccessivamente lunghi secondo il comitato che adesso pensa a un nuovo referendum, questa volta sulla legge 33 licenziata la notte fra sabato e domenica scorsi. Proprio questa nuova normativa, dicono i comitati, potrebbe aver reso non ammissibile i quesiti del primo referendum.

Il presidente del consiglio regionale, presente alla conferenza a Palazzo Panciatichi, dove erano presenti anche i consiglieri di opposizione, ha rivendicato di aver impostato un rapporto neutro col comitato e improntato alla correttezza. Giani ha spiegato ai rappresentanti dei referendari che si farà garante che il collegio verifichi entro i termini previsti.

La scadenza ultima a termini della normativa cadrebbe il 4 febbraio, ma secondo il comitato la procedura potrebbe essere completata entro la fine di dicembre.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca