FIRENZE
Oggi 18°26° 
Domani 16°24° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 30 agosto 2016

Cronaca lunedì 11 gennaio 2016 ore 13:53

Strangolata, l'alibi del fidanzato regge

Ashley Olsen

Gli inquirenti hanno trovato conferme al racconto di Federico Fiorentini, 42 anni, pittore, che quindi, per ora, non è fra i sospettati del delitto

FIRENZE — Alcuni testimoni e riscontri sul campo hanno confermato che l'uomo non si trovava insieme all'artista e pr americana Ashley Olsen nell'arco temporale in cui, secondo le prime ipotesi, è avvenuto l'omicidio, dalle 36 alle 48 ore prima del ritrovamento del cadavere. Il corpo nudo e senza vita della 35enne è stato scoperto alle 14 di sabato scorso dal fidanzato e dalla proprietaria del monolocale dove la donna abitava.

Durante le perquisizioni delle forze dell'ordine non è stato ritrovato il cellulare della vittima che risulta staccato da venerdì mattina.

Ashey Olsen è stata vista viva l'ultima volta nella notte fra giovedì e venerdì, in un locale fiorentino insieme ad alcune amiche che sono uscite prima di lei.

L'autopsia è in programma per oggi pomeriggio. Al momento non ci sono indagati.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità