Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°22° 
Domani 12°19° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 14 ottobre 2019

Attualità venerdì 17 marzo 2017 ore 10:37

Toscana maglia nera per le Rc auto

Nuova impennata dei pezzi negli ultimi sei mesi rispetto alla media nazionale. I maggiori rincari a Prato. Tariffe meno esose a Pistoia, Pisa e Lucca



FIRENZE — Negli ultimi 6 mesi i prezzi dell’RC auto in Toscana sono aumentati in misura quasi doppia rispetto alle medie nazionali.

A Firenze non è andata meglio. Se è vero che l’ultima parte del 2016 è stata più generosa per gli automobilisti fiorentini, guardando all’anno, l’incremento dei costi RC auto è stato pari, in provincia, al 3,17 per cento, arrivando a febbraio 2017 ad un premio medio pari a 581,76 euro. 

I dati arrivano dall’osservatorio periodico di Facile.it che, su base regionale, ha evidenziato un incremento semestrale del 5,56 per cento a fronte di un +3,53 per cento a livello nazione. Sempre a febbraio 2017 il premio medio pagato in Toscana per assicurare un’auto era pari a 595,33 euro.

A subire i rincari maggiori, questa volta in ottica annuale, sono stati gli automobilisti di Prato (+7,24 per cento). In controtendenza le province di Pistoia (-4,17 per cento), Pisa (-2,36%) e Lucca (-1,75%).

Parlando di costi in termini assoluti, Prato, con i suoi 856,75 euro è la provincia toscana in cui assicurare un‘automobile costa di più; al secondo posto Massa-Carrara (641,44 euro), terzo posto per Pistoia (635,13 euro). 

Grosseto è invece la provincia più economica, con un premio medio pari a 429,88 euro.



Tag

Di Maio si consulta con Fico e Grillo prima del suo intervento finale a Napoli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità