Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 febbraio 2020

Attualità martedì 24 gennaio 2017 ore 11:47

Tre tonnellate di pesce avariato all'ingrosso

Il maxi sequestro eseguito dai carabinieri in mezza Italia ha riguardato anche alcuni grossisti di Firenze. Blitz a Milano, Torino e Napoli



FIRENZE — L'operazione eseguita dai carabinieri del Comando Politiche Agricole e Alimentari ha riguardato cento operatori del commercio all'ingrosso in tutta Italia, alcuni dei quali anche nel capoluogo toscano. 

Alla fine sono state sequestrate circa tre tonnellate di pesce a cui mancava qualsiasi tipo di etichettatura. Per non parlare della documentazione di 'filiera', necessaria sulla base delle leggi comunitarie e nazionali che stabiliscono i principi e i requisiti generali per la sicurezza alimentare. 

L'operazione alla fine ha fatto scattare 29mila euro di sanzioni amministrative a carico di diversi commercianti. E' partita anche una segnalazione all'autorità giudiziaria per detenzione finalizzata alla vendita di alimenti scaduti e in cattivo stato di conservazione.



Tag

Renzi: "Conte ci rappresenta appieno in UE, no divisioni"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni