Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°18° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 23 settembre 2019

Attualità martedì 12 febbraio 2019 ore 16:08

GrowBot, i robot come le piante rampicanti

Nuovo progetto nelle mani dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Pontedera. GrowBot sarà coordinato da Barbara Mazzolai dell'Iit



PONTEDERA — Come le piante saranno capaci di arrampicarsi e adattarsi all'ambiente circostante per esplorazioni anche archeologiche. Questi robot del futuro saranno realizzati dai ricercatori del progetto europeo GrowBot, dove l'Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) di Pontedera ne è capofila. Il progetto è stato finanziato dalla Commissione Europea con 7 milioni di euro nell'ambito del programma Fet di Horizon 2020. 

A coordinare GrowBot sarà Barbara Mazzolai dell'Iit, già coordinatrice nel 2012 del progetto europeo che ha dato vita al primo robot pianta al mondo, il Plantoide.

GrowBot sarà focalizzato sulle capacità delle piante rampicanti di ancorarsi su diversi supporti. Per l'Italia, oltre all'Iit, partecipano al progetto anche la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, il Gran Sasso Science Institute, e l'azienda Linari Engineering.



Tag

«Grazie al mio staff perché non è facile sopportarmi...», e Meloni scoppia a ridere

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca