Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 11 dicembre 2019

Attualità venerdì 30 agosto 2019 ore 18:00

Le voci del Mediterraneo al Meeting Antirazzista

All'evento di Cecina le storie dei migranti a bordo della nave Mare Jonio di 'Mediterranea'. Sul tavolo le politiche di accoglienza e di inclusione



FIRENZE — Torna per la venticinquesima edizione il Mia, il Meeting Internazionale Antirazzista a Cecina mare. L'evento, in programma dal 4 al 7 settembre è stato presentato a Firenze ed è promosso da Arci ed è patrocinato della Regione Toscana, del Comune di Cecina e del Cesvot. Eventi e musica dedicati a immigrazione, clima, conflitti dimenticati e solidarietà per ribadire temi, ha detto l'assessore Vittorio Bugli, al centro dell'azione della Regione.

"I valori di antirazzismo, di solidarietà e accoglienza sono alla base della nostra azione di governo – ha detto l'assessore alla presidenza e all'immigrazione della Toscana, Vittorio Bugli - fanno parte del Dna di noi amministratori. Ci vengono trasmessi dalle carte fondamentali che ispirano il nostro operato, la Costituzione e lo Statuto della Regione Toscana, e sono valori che soprattutto in momenti come questo vanno rafforzati anche nel sentire comune". Come? " Sensibilizzando i giovani – ha poi aggiunto - con iniziative nelle scuole o in momenti di festa ed aggregazione. Il Meeting Antirazzista di Cecina diffonde infatti da anni una cultura di apertura verso gli altri, senza trascurare temi altrettanto urgenti come quello dell'antifascismo e dell'emergenza climatica, che dovrebbe essere prioritario nell'agenda di ogni amministratore che abbia a cuore il futuro del pianeta. Per questo la Regione Toscana sostiene il meeting e parteciperà alle giornate di Cecina assieme a esperti, testimoni e altri amministratori".

Il programma del Meeting è ampio e articolato per creare occasioni di incontro e di dialogo su inclusione ed estensione dei diritti, come ha sottolineato il presidente di Arci Toscana Gianluca Mengozzi. Due giorni di fomazione saranno dedicati a Mediterranea Saving Humans, che monitora la situazione nel Mediterraneo, per prendere parte alle missioni future della nave Mare Jonio, al centro delle cronache per le sue operazioni di salvataggio. Tra i partecipanti anche l'attrice Daniela Morozzi, che ha deciso di partecipare al Meeting Antirazzista di Cecina. 

"Grazie a tutti gli equipaggi di terra, senza i quali Mediterranea non esisterebbe. Grazie, oggi, in particolar modo ai volontari che dopo aver messo in salvo i bambini, le donne e gli uomini, stanno soffrendo la crudeltà del mare e del Governo italiano 'semidecaduto' per terminare un'operazione di salvataggio che in un Paese civile sarebbe già conclusa", ha detto Maso Notarianni di "Mediterranea Saving Humans".



Tag

Mes, Meloni: «Le nostre tesi sono sostenute da 32 economisti, ne capiscono più di Gualtieri»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca