Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 12 novembre 2019

Attualità sabato 20 giugno 2015 ore 19:30

Immigrazione, botta e risposta Boldrini-Salvini

Il leader leghista attacca la presidente della Camera dopo la sua visita ai profughi in stazione: "E' da ricovero". La replica: "Io cerco soluzioni"



FIRENZE — "La polemica la fa chi non ha altro di cui occuparsi". E' tranchant il commento della presidente della Camera Laura Boldrini, rispondendo  da Firenze, dove ha preso parte al convegno "Casa dolce casa" per la Giornata mondiale del rifugiato, alle pesanti critiche del segretario della Lega Matteo Salvini: "Deve essere ricoverata" ha detto il leader del Carroccio dopo che la terza carica dello Stato ieri ha voluto recarsi alla stazione di Mailano per incotrare i molti profughi e rifugiati là accampati da giorni.

"È mia abitudine non fare polemiche ma occuparmi delle questioni e collaborare alle soluzioni" ha aggiunto. "Credo che i volontari di Milano, così come quelli di Roma e Ventimiglia, abbiano dato una grande e bella prova di capacità di rimboccarsi le maniche".

Duro commento alle parole di salvini anche da parte del presidente toscano Enrico Rossi, anch'egli presente al convegno: "Salvini urla in tv: 'Chi dà agli immigrati i soldi per venire qua?'. Glielo dico io chi glieli dà: quei soldi glieli danno i loro familiari, per lo più già emigrati nel nord Italia" ha chiosato il goevrnatore, 

"Io dico che dare a questa gente un permesso umanitario per mandarla in Europa non sarebbe drammatico" ha poi aggiunto. "Se restano nei centri - ha spiegato -  queste persone li ingolfano: se le mandi dove vogliono andare, vanno a lavorare, pagano le tasse, creano società, fanno impresa e non tolgono niente a nessuno".

Laura Boldrini replica agli attacchi di Salvini - video


Tag

Maltempo, fiumi di fango per le strade di Matera

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità