FIRENZE
Oggi 12°18° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 28 aprile 2017

Attualità venerdì 21 aprile 2017 ore 10:56

La delegazione consolare incontra Del Grande

Finalmente dopo 12 giorni il reporter toscano ha incontrato la delegazione consolare. Il colloquio nel centro di detenzione amministrativa di Mugla

ISTANBUL — E' da poco iniziato il colloquio tra Gabriele Del Grande e il console italiano in Turchia, dopo 12 giorni dal fermo del giornalista di origini lucchesi. 

La mobilitazione per Gabriele ha scosso tutta Italia, e la Farnesina si è impegnata per far sì che la delegazione italiana potesse incontrare il prima possibile Del Grande, in sciopero della fame da due giorni. Il colloquio si svolge nel centro di detenzione amministrativa di Mugla, sulla costa egea della Turchia, dove è trattenuto il blogger toscano, fermato il 9 aprile al confine con la Siria.

Plauso del senatore Luigi Manconi, presidente della Commissione per la tutela dei diritti umani: "Finalmente tre quarti d'ora fa, seppure con un ritardo di 12 giorni rispetto a quanto previsto dalla convenzione di Vienna del 1963, una delegazione consolare italiana e un avvocato di fiducia sono potuti entrare nel centro di detenzione amministrativa dove è trattenuto Gabriele del Grande. Mi auguro che sia il primo segnale finalmente positivo di svolta in una vicenda che tuttora desta gravi perplessità e suscita molta inquietudine".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca