Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -2°6° 
Domani -1°7° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 10 agosto 2016 ore 18:25

Amianto, muore ex operaio della Solvay

Lo scorso due agosto un ex lavoratore della Solvay Chimica Italia di Rosignano è deceduto dopo una lunga malattia. Il pm ha disposto l'autopsia



ROSIGNANO M.MO — Umberto Ascanio Bertini, 79 anni, dopo aver lavorato per oltre trent'anni nello stabilimento dell'azienda di Rosignano, è deceduto dopo una lunga malattia, mesotelioma. La procura di Livorno ha disposto l'esame autoptico, dopo la denuncia presentata dal figlio dell'ex operaio alla procura di Milano. 

A renderlo noto è l'Ona, l'Osservatorio nazionale sull'amianto, riferendo in una nota che "L'uomo dal 1961 al 1992 aveva svolto mansioni lavorative presso i reparti di fabbricazione dell'acqua ossigenata, CK - Cracking alla cartiera della Solvay Chimica Italia, esposto alle polveri e fibre di amianto e in assenza di strumenti di prevenzione tecnica e di protezione individuale". 

Ancora, secondo "la versione del figlio, l'esame autoptico avrebbe confermato la diagnosi di mesotelioma". 



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro