Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22°32° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 23 luglio 2019

Cronaca mercoledì 10 agosto 2016 ore 18:25

Amianto, muore ex operaio della Solvay

Lo scorso due agosto un ex lavoratore della Solvay Chimica Italia di Rosignano è deceduto dopo una lunga malattia. Il pm ha disposto l'autopsia



ROSIGNANO M.MO — Umberto Ascanio Bertini, 79 anni, dopo aver lavorato per oltre trent'anni nello stabilimento dell'azienda di Rosignano, è deceduto dopo una lunga malattia, mesotelioma. La procura di Livorno ha disposto l'esame autoptico, dopo la denuncia presentata dal figlio dell'ex operaio alla procura di Milano. 

A renderlo noto è l'Ona, l'Osservatorio nazionale sull'amianto, riferendo in una nota che "L'uomo dal 1961 al 1992 aveva svolto mansioni lavorative presso i reparti di fabbricazione dell'acqua ossigenata, CK - Cracking alla cartiera della Solvay Chimica Italia, esposto alle polveri e fibre di amianto e in assenza di strumenti di prevenzione tecnica e di protezione individuale". 

Ancora, secondo "la versione del figlio, l'esame autoptico avrebbe confermato la diagnosi di mesotelioma". 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità