Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 18 settembre 2019

Cronaca mercoledì 21 novembre 2018 ore 12:03

Getta acido e accoltella la fidanzata per gelosia

Il fatto è avvenuto alcuni giorni fa a Civitanova Marche. A commetterlo è stato un uomo che lavorava come bracciante a Grosseto



MACERATA — Un uomo di 32 anni, macedone che risiede e lavora a Grosseto come bracciante, è stato interrogato dal gip di Macerata Claudio Bonifazi in merito all'aggressione che ha commesso nei confronti della fidanzata 30enne, ballerina in un night club.

L'uomo ha gettato dell'acido addosso alla donna (raggiunta solo di striscio all'occhio sinistro) e l'ha accoltellata all'addome e alla schiena. Il fatto è avvenuto il 17 novembre dentro un ristorante, dove la donna si era rifugiata. 

La donna è ricoverata in prognosi riservata dopo essere stata operata d'urgenza. Non è più in pericolo di vita.

Il 32enne ha detto di aver agito per gelosia, perché mentre lui parlava lei stava mandando dei selfie ad altre persone. L'uomo ha detto di essersi pentito del gesto.

E' accusato di tentato omicidio aggravato dai futili motivi e premeditato, lesioni personali e porto abusivo del coltello. Si è appreso che la bottiglia di acido è stata comprata un giorno prima.

Il 32enne ha detto di aver lasciato moglie e figli in Macedonia per seguire la ballerina e di averle dato molti soldi. Voleva che lei lo seguisse in Toscana.

Adesso l'uomo si trova in custodia cautelare nel carcere di Montacuto ad Ancona.



Tag

Scissione PD, le risate di Di Pietro: "Non sapevo nulla"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Cronaca