Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°32° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 26 giugno 2019

Attualità venerdì 06 marzo 2015 ore 08:13

Vento ancora forte, migliaia di alberi distrutti

La situazione meteo è in miglioramento ma forti raffiche di vento spazzano la costa e i rilievi. Disagi in autostrada, voli cancellati a Peretola



FIRENZE — Per oggi le previsioni del Lamma hanno annunciato una giornata soleggiata con temperature in aumento. Ma soprattutto sull'Appennino orientale, sulla zone costiere e sull'Amiata continuerà a imperversare vento di burrasca fra i 60 e i 90 km all'ora.

Vento forte anche lungo la A11, fra Firenze e Pisa nord. All'aeroporto di Peretola sono stati cancellati i voli delle 6.30 e delle 7.15 per Amsterdam e Francoforte mentre quello delle 9.50 per Zurigo è stato dirottato su un altro scalo.

Drammatico il primo bilancio dei danni provocati a boschi, pinete, parchi e giardini, compresi quelli storici e monumentali. 

Secondo il resoconto del Corpo delle Guardie Forestali, sono migliaia gli alberi abbattuti dal vento.

Nello storico viale di Bolgheri reso celebre da Giosuè Carducci dieci cipressi sono caduti e quattro verranno abbattuti perché pericolanti. 

A Vallombrosa e nelle foreste casentinesi la caduta di centinaia di  piante ha comportato la chiusura della strada provinciale 85.

Il giardino delle terme di Bagni di Lucca e il Parco della Versiliana a Marina di Pietrasanta sono stati rasi al suolo.

In tutta la Toscana stanno operando circa 60 pattuglie di guardie forestali, composte da oltre 130 uomini.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura