Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Attualità venerdì 06 marzo 2015 ore 08:13

Vento ancora forte, migliaia di alberi distrutti

La situazione meteo è in miglioramento ma forti raffiche di vento spazzano la costa e i rilievi. Disagi in autostrada, voli cancellati a Peretola



FIRENZE — Per oggi le previsioni del Lamma hanno annunciato una giornata soleggiata con temperature in aumento. Ma soprattutto sull'Appennino orientale, sulla zone costiere e sull'Amiata continuerà a imperversare vento di burrasca fra i 60 e i 90 km all'ora.

Vento forte anche lungo la A11, fra Firenze e Pisa nord. All'aeroporto di Peretola sono stati cancellati i voli delle 6.30 e delle 7.15 per Amsterdam e Francoforte mentre quello delle 9.50 per Zurigo è stato dirottato su un altro scalo.

Drammatico il primo bilancio dei danni provocati a boschi, pinete, parchi e giardini, compresi quelli storici e monumentali. 

Secondo il resoconto del Corpo delle Guardie Forestali, sono migliaia gli alberi abbattuti dal vento.

Nello storico viale di Bolgheri reso celebre da Giosuè Carducci dieci cipressi sono caduti e quattro verranno abbattuti perché pericolanti. 

A Vallombrosa e nelle foreste casentinesi la caduta di centinaia di  piante ha comportato la chiusura della strada provinciale 85.

Il giardino delle terme di Bagni di Lucca e il Parco della Versiliana a Marina di Pietrasanta sono stati rasi al suolo.

In tutta la Toscana stanno operando circa 60 pattuglie di guardie forestali, composte da oltre 130 uomini.



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità