Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°13° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 24 aprile 2019

Attualità sabato 28 maggio 2016 ore 19:46

"La canapa non ha mai ucciso nessuno"

Quasi 5mila persone hanno sfilato per le vie del centro in occasione del corteo antiproibizionista giunto alla 16esima edizione



PISA — È passato senza particolari problemi il corteo antiproibizionista giunto quest'anno la sua 16esima edizione. Quasi 5mila le persone che quest'anno hanno sfilato lanciando in favore della legalizzazione della cannabis.

"Anni di proibizionismo hanno causato danni enormi al tessuto sociale ed economico mondiale - commenta Alberto Mari, uno dei promotori - ed è giunto il momento di parlarne in modo scevro dalle ideologie politiche, in maniera scientifica. Il proibizionismo ha favorito l'ingresso nel mercato di sostanze molto tossiche e nessuno parla ai ragazzi di quanto male possano fare certi mix, o di quanto male facciano l'alcol e gli psicofarmaci. La canapa invece non ha mai ucciso nessuno e oggi siamo qui a dirlo con un grande festival".

I manifestanti sono partiti dopo le 17 in direzione del parco di fronte al carcere di Don bosco e attraversando viale Gramsci, viale Bonaini, piazza Guerrazzi, Lungarno Fibonacci, ponte della Fortezza, via santa Marta, via De Amicis, via San Francesco, via G.Bosco e via Canavari.


Qualche disagio al traffico e diversi mezzi rimossi dalla municipale per inosservanza dei divieti di sosta previsti nelle vie coinvolte

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca