Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 febbraio 2020

Lavoro martedì 01 aprile 2014 ore 11:33

Aeroporto Vespucci, licenziati in 22 al punto ristoro

Il cambio di appalto nel bar dello scalo di Firenze ha lasciato senza lavoro 22 persone. I lavoratori, in presidio permanente, chiedono aiuto ad Adf



FIRENZE — Il passaggio di consegne tra Autogrill e Ristò è avvenuto formalmente lunedì mattina, quando il bar ristorante situato nel corridoio che collegava la vecchia area check dell'aeroporto di Firenze in con quella che oggi è diventata la hall degli arrivi ha definitivamente abbassato le serrande.
Contemporaneamente dall'altra parte del terminal, a destra del nuovo ingresso ha aperto un piccolo bar temporaneo che garantirà la continuità del servizio fino a che non verrà inaugurato il nuovo ristobar di 400 metri quadrati previsto dal piano di sviluppo di Peretola.
Non sono stati garantiti invece i livelli occupazionali. I 22 dipendenti del vecchio bar sono stati tutti messi in mobilità, nonostante avessero tra i 6 e 20 anni di servizio. La nuova società che ha vinto l'appalto ha proposto loro un reintegro, ma solo a tempo determinato e con contratti part time. Proposta definita irricevibile da lavoratori e sindacati che da sabato 29 marzo sono in presidio permanente nel parcheggio antistante l'aeroporto.
Giovedì 3 aprile ci sarà un tavolo istituzionale in provincia, cui parteciperà anche un rappresentante di Adf, pèer cercare una soluzione.

Servizio Tommaso Tafi


Tag

Napoli, Santori: «Chi mi contesta non è una sardina»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Sport