Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°20° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 16 settembre 2019

Cronaca giovedì 27 giugno 2019 ore 18:25

Droga le ragazzine e poi le violenta

A processo un uomo di 40 anni, amico del padre di una delle due vittime, che ha attirato le adolescenti in casa sua promettendo spinelli



PROVINCIA DI FIRENZE — Sarà giudicato con rito abbreviato condizionato dall'audizione di un testimone un uomo di 40 anni accusato di violenza sessuale aggravata su due ragazze all'epoca minorenni che poi avrebbe minacciato con una pistola affinchè non raccontassero a nessuno che cosa avevano subito.

I fatti risalgono all'estate del 2016 ma sono venuti a galla solo due anni dopo quando una delle vittime ha confidato alla madre che cosa era successo e la donna ha sporto denuncia.

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, l'uomo sarebbe stato contattato da una delle due adolescenti che era interessata a conoscere qualche aneddoto sul padre, morto quando era bambina e di cui il quarantenne era stato amico.

Sarebbe iniziata così una frequentazione in cui è stata coinvolta anche un'amica della ragazzina. Le due adolescenti si sarebbero recate più volte a casa del quarantenne dove avrebbero consumato spinelli da lui forniti. Fino a quando, al termine di una cena, l'uomo avrebbe fatto bere alle ragazze del metadone spacciandolo per una bevanda alcolica e poi avrebbe fatto assumere a entrambe cocaina. A quel punto, con le ragazze fuori di sè e non più in grado di difendersi, le avrebbe violentate. Una delle due avrebbe subito abusi anche la mattina successiva. 

Quando le due giovani hanno ritrovato lucidità e hanno deciso di andarsene, il quarantenne le avrebbe minacciate con una pistola per convincerle a tenere la bocca chiusa su quanto successo.

La sera delle violenze sarebbe stato presente nell'abitazione anche un giovane che però non ha assistito alle violenze perchè si trovava in un'altra stanza. E' lui il testimone che sarà sentito dal gup in sede di udienza preliminare, fissata per il 24 Settembre.

L'imputato ha pecedenti per reati connessi alla droga e neon ha un'occupazione stabile.



Tag

L'entrata trionfale di Piero Angela al convegno con i guardiani di Star Wars: sorpresa e applausi dai presenti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca