Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°22° 
Domani 19°30° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 18 agosto 2018

Cronaca venerdì 10 agosto 2018 ore 15:36

Sesso e soldi, affari d'oro tra le mura di casa

Anche venti clienti a prostituta ogni settimana gravitavano nelle tre case di appuntamento scoperte dai carabinieri nel Valdarno



SAN GIOVANNI VALDARNO — Le indagini sono iniziate nei mesi scorsi e hanno portato a diverse perquisizioni nel corso delle quali sono saltate fuori le prove che hanno portato a scoprire e chiudere tre case di appuntamento a San Giovanni Valdarno: ricevute di pagamento per siti web di annunci erotici e anche cellulari di 'lavoro' usati per concordare le prestazioni. 

I carabinieri hanno denunciato due donne cinesi e un italiano, tutti accusati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Ad aggravare la loro posizione, anche la presenza di una donna cinese irregolare in Italia a cui sarebbe stato chiesta in cambio la metà dei guadagni ricavati dalla prostituzione. 

A conti fatti, secondo quanto emerso dalle indagini dei militari, ogni prostituta riceveva tra i quindici e i venti clienti alla settimana. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca