Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -4°8° 
Domani -7°6° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 17 dicembre 2018

Politica sabato 17 novembre 2018 ore 10:39

Segreteria Pd, Minniti a un passo dal sì

L'ex ministro dell'interno, a Firenze per presentare il suo libro, formalizzerà la candidatura con l'avvio del percorso congressuale del partito



FIRENZE — L'ex ministro dell'interno Marco Minniti ha scelto Firenze per  presentare il suo libro "Sicurezza e libertà", affiancato da Matteo Renzi e dal sindaco Dario Nardella. E, in questo contesto, ha annunciato di essere pronto a candidarsi a segretario nazionale del Pd, con il sostegno dell'ex premier e dell'area renziana del partito.

"Se il mio impegno servirà a rendere più unito e forte il Pd, io non mi sottrarrò" ha detto Minniti rispondendo alla giornalista de La7 Myrta Merlino.

Per oggi è in programma l'assemblea del Pd che sancirà l'inizio del percorso congressuale ed è in questa occasione che Minniti formalizzerà la sua candidatura.

"Fino a quando il congresso non era stato convocato non era giusto rispondere - ha detto Minniti - Nel momento in cui il congresso è stato convocato, la riflessione è conclusa. E' necessario unire di più il partito, il che non significa una candidatura unica: un partito che non ha un confronto, una dialettica limpida, non è un partito vivo. Se è possibile costruire qualcosa che in un confronto renda un servizio al mio partito, per me rendere un servizio al mio partito significa rendere un servizio al mio paese"."

Dal canto suo Matteo Renzi ha commentato le parole di Minniti dichiarando: "Marco deciderà cosa fare: non gli difettano libertà, autonomia e indipendenza".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca