Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 17 ottobre 2017

Attualità lunedì 19 giugno 2017 ore 10:25

Arriva Papa Francesco, Barbiana si blinda

Misure di sicurezza straordinarie e strade chiuse per la visita del Pontefice nel borgo di don Milani. Maxischermo allestito per i residenti

VICCHIO — Barbiana si prepara a una visita storica che cade nel 50mo anniversario della morte di don Lorenzo Milani. Papa Francesco arriverà domani per rendere il proprio omaggio sulla tomba del priore, scomparso il 26 giugno 1967, che con il suo metodo rivoluzionò l'educazione dei giovani. 

La giornata, anzi la mattinata, di Papa Francesco sarà però blindatissima e riservata esclusivamente a un gruppo ristretto di persone munite di pass che potranno accedere ai luoghi della visita. Per i residenti nessuna stretta di mano o foto con il Papa, salvo sorprese. Il parroco allestirà dalle 8 uno schermo in chiesa a Vicchio per seguire la visita in diretta e poi il discorso che Francesco pronuncerà. Le riprese saranno a cura del Centro Televisivo Vaticano.

Nel dettaglio, il programma prevede l'atterraggio dell'elicottero nello spiazzo sotto alla chiesa di Barbiana alle 11.15. Il Papa arriverà da Bozzolo, prima tappa della giornata di Francesco in omaggio a don Primo Mazzolari. Il Santo Padre sarà accolto dal cardinale Giuseppe Betori e dal Sindaco di Vicchio, Roberto Izzo. Poi, in auto, raggiungerà il piccolo cimitero per pregare, da solo, sulla tomba di don Lorenzo Milani. Dopo, fuori e all'interno nella chiesa incontrerà poi gli ex allievi di don Milani ancora viventi. E ancora, visita al laboratorio e all'aula dove don Milani insegnava ai ragazzi. In chiusura, dopo il saluto di Betori, il discorso all'aperto alla presenza degli ex allievi, di un gruppo di sacerdoti e di alcuni ragazzi seguiti da realtà educative della diocesi. La partenza da Barbiana in elicottero è prevista alle 12.30 per il rientro in Vaticano alle 13.15.  

Il Papa incontrerà tre familiari di don Lorenzo Milani, Andrea, Flavia e Valeria Milani figli di Adriano Milani, fratello maggiore di don Lorenzo, 80 ex allievi di don Milani e 33 sacerdoti. Di questi, 9 preti anziani che sono stati in seminario con don Milani, 17 giovani sacerdoti ordinati in diocesi negli ultimi cinque anni, i parroci di Vicchio, San Donato a Calenzano e Montespertoli, il parroco nel vicariato di Vicchio ai tempi di don Milani, il Vicario generale e 2 seminaristi. All'incontro saranno presenti anche 30 ragazzi: 5 ragazzi dell'Opera Madonnina del Grappa, 5 ragazzi seguiti dalla Caritas diocesana, 5 ragazzi di Villa Lorenzi, 5 ragazzi dell'Associazione Cinque Pani e Due Pesci, 5 ragazzi dell'Opera per la Gioventù Giorgio La Pira.

Non sono previsti incontri con le autorità civili e militari, tutta l'organizzazione è stata fatta nel rispetto della volontà del Pontefice.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca