Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE15°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Cronaca sabato 13 dicembre 2014 ore 11:08

Natale, maxi-sequestro di luminarie pericolose

Quasi 60 mila confezioni, rinvenute in una ditta gestita da un cinese, erano prive dei requisiti di sicurezza e a forte rischio incendio



PISTOIA — Avrebbero potuto provocare scoppi e pericolosi roghi, le catene di lampadine e i "tubi luminosi" per alberi di Natale, di fabbicazione cinese, sequestrati a migliaia dalla Guardia di Finanza provinciale in collaborazione con gli ispettori della Camera di Commercio. Il loro cavo di alimentazione non era a norma, con il concreto rischio di rogo se gli addobbi fossero stati posti accanto alle chiome degli abeti sintetici, e quindi infiammabili.

Gli addobbi erano in vendita in due negozi di Pistoia e Agliana, ma ben 58.000 mila sono le confezioni di luminarie che le Fiamme Gialle hanno scoperto e sequestrato nei locali di una ditta import-export gestita da un cittadino di nazionalità cinese.

Nel corso delle operazioni, sotto sequestro sono finiti anche 1.200 "tubi luminosi" rinvenuti presso un negoziante cinese ad Agliana, e 52 "Babbi Natale" a grandezza d'uomo, anch'essi made in China e privi dei requisiti di sicurezza, in vendita in un negozio di Montecatini Terme. In totale si stima che il valore della merce ammonta a circa 300 mila euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, accusata di omicidio volontario, lavorava a bordo. L'allarme è stato lanciato dai colleghi che hanno trovato il bambino senza vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca