comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 24 novembre 2020
corriere tv
Covid, Conte: «Niente vacanze sulla neve a Natale. Non possiamo permetterci una terza ondata»

Attualità giovedì 15 ottobre 2020 ore 17:45

Altri focolai di Covid in due rsa, 70 contagiati

Una delle sue strutture è situata ad Aulla, in Lunigiana, l'altra a Maggiano, in Lucchesia. Fra i positivi anche 13 operatori



LUCCA E AULLA — Due nuove residenze sanitarie assistite si aggiungono a quelle che, nell'arco di pochi giorni, sono diventate focolai di Covid-19. A segnalarlo è la Asl Nord Ovest.

La prima è la casa di riposo Alba Serena di Maggiano, alla periferia di Lucca: 35 ospiti su 39 sono risultati positivial tampone. Positivi anche 13 operatori, per un totale di 48 contagiati. Alcuni dipendenti della rsa, spiega la Asl, erano già a casa in attesa del responso del test.

Il primo a risultare infettato è stato un ospite ricoverato in ospedale San Luca di Lucca, sottoposto a tampone proprio a seguito del trasferimento nel policlinico. "Tutti i contagiati - spiega sempre l'azienda - sono al momento in buone condizioni di salute. Dovranno rimanere nella casa di riposo che diventerà una struttura Covid". I quattro ospiti risultati negativi sono stati isolati e domani ripeteranno i tamponi. La struttura sarà affiancata dalla Asl, come già avvenuto in altre circostanze, per il supporto necessario a gestire la situazione.

La seconda casa di riposo dove è scoppiato un nuovo focolaio di Covid e la Michelangelo di Aulla: 22 degli 80 ospiti sono risultati positivi al tampone.

"Ad oggi, 3 di questi sono stati trasferiti alle cure intermedie di Lucca e 2 alle cure intermedie di Massa - spiega l'Asl Nord Ovest - In attesa del trasferimento in cure intermedie, gli operatori, con il supporto della Asl e della Società della Salute, stanno predisponendo, all’interno della rsa, un setting assistenziale dedicato ai pazienti positivi. L’Asl Toscana nord ovest, come già avvenuto in altre circostanze, si è attivata per supportare la struttura per il mantenimento dei livelli di assistenza e i percorsi logistici e di sicurezza".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni