Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Cronaca martedì 15 gennaio 2019 ore 18:25

Ricercato, rintracciato ad Abbadia

Il 33enne era riuscito a sfuggire all'arresto facendo perdere le proprie tracce. Intercettato dalla polizia, è finito in carcere



ABBADIA SAN SALVATORE — Su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Napoli, ma da qualche tempo aveva fatto perdere le proprie tracce. 

Protagonista della vicenda, un ucraino di 33 anni, rintracciato nella cittadina badenga, dove aveva trovato riparo in un centro di recupero per dipendenze.

A suo carico si contano cinque condanne e altri denunce per i reati di furto, evasione e incendio, e per reati in materia di sostanze stupefacenti e immigrazione clandestina, nonché un ordine di carcerazione per una pena complessiva di due anni di reclusione, parte della quale trascorsa agli arresti domiciliari.

Quando è stato fermato dalla polizia, il 33enne  in un primo momento ha negato la sua reale identità. Accompagnato in questura, è emerso che a causa dei reati commessi gli era stato revocato il permesso di soggiorno e che nei suoi confronti erano stati emessi due provvedimenti di espulsione. 

Il 33enne è stato portato in carcere. Avviate anche le pratiche con l'Ufficio Immigrazione per l'allontanamento dal territorio nazionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Attualità

Cronaca