Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:26 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lombardia, Bertolaso: «Tra i vaccinati con doppia dose zero morti da variante Delta»

Attualità domenica 15 ottobre 2017 ore 11:29

Al Cruma 32 uccelli feriti in un mese di caccia

Il falco pellegrino ricoverato. Foto: Cruma (Facebook)

Primo bilancio Lipu sulle operazioni di soccorso e cura a volatili, per lo più di specie protette, vittime di colpi di arma da fuoco



LIVORNO — Una carica di 32 uccelli a pallini: non nel senso di gioiosi pois, ma in quello del piombo che li ha raggiunti in questo primo mese di apertura della caccia. Sono i numeri di un primo bilancio di attività effettuato dal Centro di recupero uccelli marini e acquatici (Cruma) della Lipu a Livorno.

"In un solo mese di apertura della caccia abbiamo ricoverato 32 pazienti per trauma da arma da fuoco, quasi tutte le specie ricoverate sono protette o particolarmente protette. Una strage!", scrivono dal Cruma sui loro canali social.

Alcuni, come due esemplari Sparviere (Accipiter nisus) e uno di Picchio verde (Picus viridis), non ce l'hanno fatta. Altri, come un falco pellegrino e un'aquila minore che però ci ha rimesso un occhietto, sono in convalescenza presso il Centro.

Monica Nocciolini
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E’ di Francesco Pantaleo, il ragazzo di Marsala scomparso a Pisa, il cadavere carbonizzato trovato sul ciglio di un fossato ad Orzignano nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca