Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il porno di Houellebecq

Attualità martedì 27 agosto 2019 ore 11:44

All'ex ippodromo spunta un Drago Barbuto

A fare l'insolito ritrovamento un cittadino che ha contattato le guardie zoofile. Si cerca il proprietario, visto che la Pogona è un animale esotico



PRATO — Un esemplare di Drago Barbuto è stato ritrovato nella zona dell'ex ippodromo a Prato. A trovarlo un cittadino che ha subito contattato le guardie zoofile Earth. Adesso si cerca il proprietario dell'animale esotico, probabilmente smarrito o abbandonato.

Si tratta di un giovanissimo esemplare con una colorazione particolare e tendente al rosso, con la coda leggermente mozzata a causa, probabilmente, di una ferita o di una bruciatura. Da accertamenti veterinari è risultato essere in buona salute.

"Il Drago Barbuto - specificano in un comunicato le Guardie Zoofile Earth - è un animale esotico che è stato originariamente importato dall’Australia, è del tutto improbabile che esso sia presente in Italia allo stato selvatico, non potrebbe sopravvivere specialmente in un ambiente urbano. Questo ci fa pensare che, con molta probabilità, sia stato smarrito o probabilmente abbandonato". 

"E’ un animale - continua la nota -che necessita di particolati cure, a volte molte costose. Ha infatti un’alimentazione ben precisa e gli dev’essere garantita una temperatura costantemente alta ricreando, in piccola scala, un ambiente a lui favorevole".

Chi lo avesse smarrito è pregato di mettersi in contatto con l’associazione EARTH Prato. Nel caso in cui l’animale non venisse reclamato o sia stato abbandonato, sarà valuttao l’affidamento a persona di provata esperienza che ne faccia richiesta.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno