Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:45 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
William d'Inghilterra e Frederik di Danimarca, quante risate allo stadio
William d'Inghilterra e Frederik di Danimarca, quante risate allo stadio

Attualità giovedì 15 dicembre 2022 ore 09:45

Caro-bollette, Enel impugna il provvedimento dell'Antitrust

Bollette
Bollette

La società dichiara di non aver modificato le condizioni economiche applicate alla propria clientela durante il periodo di validità dei contratti



ROMA — Enel Energia intende opporsi al provvedimento cautelare avviato dall'Autorità per la concorrenza in merito alle modifiche unilaterali dei contratti di fornitura di luce e gas messi in atto l'estate scorsa. Sono complessivamente 7 le società contestate dall'Antitrust.

"Con riferimento alla notizia dell’apertura di un procedimento istruttorio da parte dell’Autorità Antitrust nei confronti di Enel Energia e di altri sei operatori per presunte modifiche unilaterali illegittime del prezzo di fornitura di energia elettrica e di gas naturale - si legge in una nota di Enel Energia - la società precisa di non avere modificato alla propria clientela le condizioni economiche durante il periodo di validità dei contratti, conformemente a quanto disposto dall’art. 3 del Decreto Legge Aiuti bis”.

"L’Autorità chiede di applicare l’articolo in questione anche ai rinnovi contrattuali, proponendo dunque un’interpretazione analogica errata di una disposizione eccezionale, in contrasto con le norme nazionali ed i regolamenti europei" prosegue Enel Energia.

"Enel ha sinora fatto fronte alla grave crisi provocata dall’aumento dei costi del gas mantenendo invariati i prezzi per i propri clienti durante tutta la validità dei contratti - sottolinea la società - Per far ciò la società ha mantenuto il prezzo di vendita dell’energia rinnovabile sui valori storici di prima della crisi e ha sopportato le perdite determinate dalla crescita del prezzo del gas che ha penalizzato le imprese generatrici di energia elettrica".

"Il provvedimento emanato, impedendo di recepire le variazioni di costo intervenute dopo la scadenza del contratto, danneggia i clienti per i quali gli operatori elettrici non avranno energia disponibile a prezzi pre-crisi che rischiano, dunque, stante l’impossibilità di rinnovare il contratto, di transitare sul mercato tutelato o della salvaguardia che oggi pratica prezzi più alti di quelli applicati in sede di rinnovo delle offerte in scadenza" dichiara Enel Energia.

"Per tale motivo, a tutela delle proprie ragioni e degli interessi di tutta la clientela, Enel impugnerà immediatamente il provvedimento dell’Autorità confidando che la valutazione di un giudice terzo possa ripristinare le minime condizioni di diritto necessarie per la sopravvivenza di un mercato già afflitto da tanta turbolenza" conclude la nota.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per cause tutte da chiarire, il grosso mezzo ha finito con l'impattare sulle vetture a bordo strada. Il conducente è stato portato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità