Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, Meloni: «Sui tempi dell'esecutivo chiedete al Colle, non a me»

Cronaca lunedì 09 maggio 2022 ore 16:25

Bollette, rischio truffe nel giro delle offerte

Spesso sono i consumatori a lanciare l'allarme ma stavolta è stata una azienda, Estra, che ha segnalato presunte proposte commerciali scorrette



AREZZO — Allarme anche in Toscana per il rischio che tra le tante offerte relative ai contratti di utenze domestiche possano celarsi dei raggiri.

Il caro energia ha fatto aumentare i costi delle bollette per le famiglie rischiando però di abbassare la soglia di guardia davanti alle proposte commerciali scorrette. A suonare l'allarme e richiamare l'attenzione sono spesso i consumatori, ma stavolta ad invitare ad alzare la guardia è stata Estra, l'azienda nata in Toscana e cresciuta nelle Marche.

Estra ha segnalato in una nota di avere rilevato un presunto "comportamento scorretto adottato da operatori dell’energia che, pur di acquisire il cliente, si spacciano per operatori di Estra".

Al centro delle segnalazioni ci sarebbero telefonate di soggetti che "chiamano da numeri non riconducibili a nessun operatore di Estra, preannunciano la visita di un incaricato di Estra per la modifica delle tariffe in essere, ma che propone, invece, offerte commerciali per conto di altri fornitori che non hanno alcuna relazione con alcuna società del gruppo Estra". Altri clienti invece avrebbero denunciato "un’attività porta a porta che invita a verificare se è stato applicato lo sconto in bolletta, salvo poi proporre un contratto di fornitura". 

Estra ha reso noto di avvalersi esclusivamente di numerazioni telefoniche presenti al registro operatori di comunicazione, al quale tutti gli operatori di servizi di call center devono essere registrati ed ha invitato i clienti a verificare l’origine del contatto sul sito dell’Autorità Garante per le Comunicazioni (Agcom) sul portale dedicato alla verifica dei call center.

Una segnalazione simile durante la pandemia era arrivata anche da Enel che ha invitato a verificare sempre le generalità dei sedicenti addetti porta a porta attraverso i canali ufficiali di contatto dell'azienda.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità

Attualità