Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°22° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 25 maggio 2019

Cronaca mercoledì 16 gennaio 2019 ore 12:00

Etruria, indagati commissari della Banca d'Italia

Aperta un'inchiesta per abuso d'ufficio nella vendita per 49 milioni di euro di un pacchetto di crediti dal valore nominale di 301 milioni



AREZZO — I commissari che nel 2015 furono nominati dalla Banca d'Italia per prendere le redini di Banca Etruria sono indagati dalla procura aretina per abuso d'ufficio.

Al centro dell'inchiesta la vendita di un pacchetto di crediti in sofferenza dal valore nominale di 301,7 milioni di euro per la cifra di 49,2 milioni, con una plusvalenza di un milione per l'istituto. Secondo la procura, la vendita sarebbe avvenuta a prezzi, a condizioni e con una tempistica che violano il Testo unico bancario. Contestata ai commissari anche la violazione del dovere di imparzialità disposto dall'articolo 97 della Costituzione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Lavoro