Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:25 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Cronaca giovedì 20 settembre 2018 ore 11:48

Fuga di gas mortale, chi sono le vittime

Avevano rispettivamente 59 e 55 anni i due dipendenti dell'Archivio di Stato deceduti. L'allarme lanciato da un terzo dipendente, ora in ospedale



AREZZO — Mentre gli inquirenti proseguono le indagini sulle cause della fuga di gas che è costata la vita a due persone nella sede aretina dell'Archivio di Stato, sono stati resi noti i nomi delle vittime: Piero Bruni, 59 anni, e Filippo Bagni, 55, entrambi nati e residenti ad Arezzo e dipendenti dell'ente (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Un terzo dipendente dell'Archivio, a sua volta intossicato dal gas, è stato ricoverato all'ospedale San Donato. Non sarebbe in pericolo di vita. L'uomo ha 57 anni, abita a Bucine ed è stato lui a dare l'allarme: dopo aver visto i due colleghi riversi a terra mentre passava davanti al ripostiglio dove si sono sentiti male, il 57enne è corso all'esterno dell'edificio gridando aiuto e un netturbino che stava lavorando nelle vicinanze ha chiamato i soccorsi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per cause tutte da chiarire, il grosso mezzo ha finito con l'impattare sulle vetture a bordo strada. Il conducente è stato portato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca