Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 febbraio 2020

Attualità mercoledì 04 gennaio 2017 ore 16:55

Strage di tortore per la peste aviaria

La Asl ha accertato che la moria è causata dalla malattia di Newcastle e si è verificata in particolar modo a Ponte alla Chiassa nel Comune di Arezzo



AREZZO — Moria di tortore dal collare nell'Aretino. L'infezione, la pseudopeste aviaria, non determina alcun problema di natura sanitaria, se non per i volatili, e risulta irrilevante sia per la salute umana che per quella di altri animali.

Per contenere la possibile propagazione dell'infezione occorre limitare la permanenza delle carcasse in luoghi non idonei, per cui risulta importante asportare e smaltire in sicurezza le carcasse degli uccelli selvatici o domestici. Lo "smaltimento" degli uccelli rinvenuti nel territorio del Comune di Arezzo è a carico dello stesso Comune.



Tag

Napoli, Santori: «Chi mi contesta non è una sardina»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità