Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:35 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Prof. Parisi su Alain Aspect, John F. Clauser e Anton Zellinger vincitori del Nobel per la Fisica 2022: «Lavoro eccezionale per lo sviluppo del computer quantistico che cambierà la nostra vita»

Sport martedì 18 maggio 2021 ore 06:00

Lotta greco-romana, Stopponi è d'oro

L'aretino è campione italiano dopo le grandi prestazioni di domenica scorsa a Ostia



AREZZO — Francesco Stopponi, lottatore aretino, primeggia tra i Cadetti e conquista la medaglia d’oro della categoria 48 kg.

Nel fine settimana scorso si sono svolti al Pala Pellicone di Ostia i Campionati Italiani di Lotta stile libero, femminile e greco romana classe Cadetti. In un periodo così particolare, poco più di duecento gli iscritti provenienti da tutta la penisola. La Chimera Arezzo punta tutto su Francesco Stopponi accompagnato dai tecnici Roberto Stopponi e Mauro Coradeschi.

La domenica, giornata in cui si disputa la greco romana, è proprio l’aretino a strappare gli applausi degli addetti ai lavori per la sua determinazione e voglia di vincere. Sulla materassina trasmette tranquillità, sicurezza, semplicità e tanto fair-play che lo accompagnano fino alla vittoria finale per poi lasciare spazio all’emozione ed ai festeggiamenti. Alle spalle una preparazione snervante, lunghissima per lo spostamento delle date e l’incertezza di poter gareggiare; quasi perfetta ma resa difficile dai continui risentimenti fisici, studiata fin nei minimi dettagli, e poi la variante esordiente tra i cadetti, porta in dote il premio più ambito. 

La categoria 48kg. è una completa incertezza, un girone all’italiana. L’atleta aretino supera agevolmente il primo incontro vinto (6-0) per atterramento con il romano Ciuffetti in meno di un minuto. Al secondo turno batte il fiorentino Gori per superiorità tecnica (8-0) in soli quarantaquattro secondi. E’ la volta del catanese Giangreco, lottatore esperto, che mette a dura prova l’aretino, risulterà l’unico ad aver strappato dei punti. Oggi però non ce n’è per nessuno, pratica chiusa in tre minuti, avversario battuto (5-3) per atterramento. Il quarto turno vede riposare Stopponi, mentre il quinto ed ultimo turno mette di fronte all’aretino il romano delle Fiamme Oro Raccagni. Nemmeno il tempo di studiare l’avversario, vittoria per atterramento (5-0): cinquanta secondi per mettere fine all’incontro. Nelle classifiche finali la Società aretina si posiziona al diciassettesimo posto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità