Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:FIRENZE18°30°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 24 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Miami, il video del crollo del palazzo di dodici piani

Attualità mercoledì 15 luglio 2020 ore 22:15

Pupo sulla Torre del Comune canta "Su di Noi"

Enzo Ghinazzi, in arte Pupo (foto archivio)

Il video dei wedding photographer aretini, Alessandro Falsetti e Stefano Caporali, diventa virale. Iniziativa in favore della ripartenza della città



AREZZO — Arezzo deve ripartire e così Pupo gliene canta quattro. Anzi una. La canzone che ha reso l'artista di Ponticino una celebrità in tutto il mondo. Stamani il popolare cantautore è salito sulla Torre del Comune e accompagnato dalla sola chitarra acustica ha intonato "Su di Noi". 

L'improvvisata è stata immortalata da due wedding photographer aretini (una volta si chiamavano fotografi) e non appena postato in rete il video è diventato subito virale. Migliaia di click in pochi minuti.

In realtà Pupo su quella Torre ci doveva essere in quanto protagonista assieme alla sua Ballantine Band di un video, realizzato proprio da Alessandro Falsetti e Stefano Caporali, su Arezzo e sul rilancio della città. Un'iniziativa gratuita pensata dai due fotografi proprio per dare una scossa, anzi il ritmo, a tutta la città. 

"Abbiamo invitato tre artisti aretini, tra cui il gruppo dei Musici della Giostra, ad interpretare la Primavera per significare la ripartenza della città - spiega Alessandro Falsetti - ispirati dalle parole di Ezio Bosso sul valore universale della musica. Poi abbiamo chiesto a Pupo di interpretare "Su di Noi", pezzo che ha compiuto 40 anni e che sarà celebrato il 5 agosto con una grande serata all'Anfiteatro di Arezzo. Lui non si è fatto pregare e come sempre ha strabiliato tutti".

Pupo Torre Comune Arezzo
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il piccolo si trovava in un dirupo a 3 chilometri da casa. E' in buone condizioni. Un giornalista ha sentito un lamento e ha chiamato i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità