Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità lunedì 04 gennaio 2016 ore 13:48

Attentato a Firenze, passo indietro di Anonymous

La comunità hacker ha preso le distanze dall'annuncio del 31 dicembre in cui dicevano di aver sventato un attacco dell'Isis: "Dichiarazioni personali"



FIRENZE — I dubbi sull'autenticità del messaggio lanciato dagli hacktivisti l'ultimo giorno del 2015 avevano già sfiorato gli investigatori, in particolare per il modo in cui era stato distribuito.

Oggi la conferma. Sul proprio profilo facebook, infatti, Anonymous ha preso le distanze dal messaggio del 31 dicembre scorso in cui la comunità hacker rivendicava di aver sventato un attacco terroristico dell'Isis a Firenze.

"Anonymous Italia - si legge nel post - intende sottolineare il suo disappunto e distacco totale in merito alle dichiarazioni rilasciate da un membro di nome X.
Non è stato mai il nostro modus operandi rilasciare dichiarazioni personali agli organi di stampa, avere rapporti personali e di esclusiva con testate giornalistiche, rivendicare operazioni NON VERIFICATE da tutti gli utenti hacktivisti dei vari gruppi".

Non solo. "Pensiamo - hanno aggiunto gli hacktivisti - che qualora queste informazioni reperite da questo fantomatico anon fossero state veritiere sarebbero dovute finire ai nostri tanto odiati organi di polizia che sono anni che ci incriminano e ci indagano per reati informatici ma, nonostante ciò, di fronte al bene nazionale questo sarebbe stato il modo giusto di comportarsi, seguendo lo spirito che ci ha portato a compiere qualsiasi operazione ovvero SALVAGUARDARE LA POPOLAZIONE DAGLI ABUSI".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno