Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Attualità lunedì 12 maggio 2014 ore 17:27

Garante minori, "Più personale per gestire gli abusi"

Servizio di Elena Guidieri

Grazia Sestini traccia il bilancio dell'attività del 2013. "Migliorato il monitoraggio sugli affidi", ha detto la presidente del Tribunale dei minori



Diminuisce il numero di minori in struttura mentre aumentano gli inserimenti in famiglia, e migliora la collaborazione tra i servizi sul territorio. Un'attività quella del garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza che ha dovuto far fronte ad un numero crescente di maltrattamenti familiari a danno dei minori: 1.234 casi nel 2012 a fronte dei 1.196 nel 2011 e dei 997 del 2010. Un fenomeno per cui i servizi avrebbero bisogno di più personale. Il resoconto del 2013 è stato presentato in Regione da Grazia Sestini, garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza, Laura Laera, presidente del Tribunale dei Minori di Firenze e da Alessandra Maggi presidente Istituto degli Innocenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita di un 53enne è stato rinvenuto in un riparo di fortuna riverso a terra. Gli inquirenti propendono per la lite finita in tragedia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Cronaca