Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 18 febbraio 2020

Cronaca giovedì 13 febbraio 2020 ore 16:50

Idoneità alloggiative, indagati 4 dipendenti comunali

La Finanza ha concluso un'inchiesta sulle idoneità alloggiative rilasciate dal Comune dal 2015 al 2018. Reati contestati: abuso d'ufficio e falso



CAMPI BISENZIO — Quattro dipendenti comunali sono stati indagati dalla Guardia di Finanza nell'ambito di un'inchiesta coordinata dalla procura fiorentina e incentrata sulle idoneità alloggiative rilasciate dall'ente tra il 2015 e il 2018.

"Le indagini hanno rilevato che venivano rilasciate attestazioni in parte non rispondenti al vero - si legge in una nota del comando provinciale delle Fiamme Gialle -  In alcuni casi sui certificati era indicata una superficie degli alloggi superiore a quella effettiva oppure la non corretta esistenza dei requisiti igienico-sanitari".

Le accuse ipotizzate dagli inquirenti sono falso in atto pubblico e abuso d'ufficio. Il pm ha chiesto il rinvio a giudizio di tutti e quattro gli indagati.

Le idoneità alloggiative sono certificati che attestano che l'abitazione in cui vive un cittadino straniero rispetta i requisiti richiesti dalla legge italiana per l'edilizia residenziale e solitamente vengono rilasciati per le pratiche di ricongiungimento familiare, i permessi di soggiorno di lungo periodo e altre procedure analoghe.



Tag

Coronavirus, Spallanzani: «Niccolò sempre sereno e di ottimo umore»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca